Vodafone ha annunciato il lancio della rete 4G in altre 13 città italiane: nel dettaglio, da oggi la connettività di quarta generazione sarà disponibile anche per i clienti di Bergamo, Bologna, Cagliari, Catania, Ivrea, Livorno, Modena, Pisa, Reggio Calabria, Taranto, Trento, Verona e Venezia. Gli utenti potranno così raggiungere velocità fino a 100 Mbps in download e 50 in upload.

Il totale delle città coperte dal 4G di Vodafone sale in questo modo a quota 21, mentre la copertura 3G HSPA+ è già presente in oltre duecento comuni. Ripercorriamo brevemente le fasi dell'espansione del 4G nel paese: Vodafone Italia nel 2011 ha acquistato le frequenze 4G con un investimento di circa 1,3 miliardi di euro ed è partita con la copertura 4G di Roma e Milano il 30 ottobre 2012. Entro dicembre 2012 ha proseguito l'attività con la copertura di Bari, Genova, Napoli, Padova, Palermo e Torino. Vodafone è stato inoltre il primo operatore ad abilitare la connettività di nuova generazione su smartphone nel gennaio 2013.

Oggi, i clienti Vodafone possono sperimentare le potenzialità del 4G a partire da 30 euro al mese su tablet e chiavette. Il 4G su smartphone, in prova gratuita fino al 31 maggio, è invece disponibile al costo di 10 euro mensili, da aggiungersi alla tariffa abbonamento o ricaricabile attivata dal cliente. Anche la gamma di prodotti compatibili con la nuova tecnologia 4G è in costante crescita: Vodafone ha infatti fatto sapere di aver aggiunto al proprio portafoglio i più recenti modelli di Apple, Blackberry, Nokia e Samsung.