Whatsapp è il programma a pagamento per Android più famoso tra gli utenti che possiedono uno smartphone, tanto che i messaggi inviati attraverso l'applicazione hanno superato i 19,1 miliardi al giorno come riportato nientemeno che dal Financial Times, notizia poi ripresa da Il Sole 24 ore.

Ebbene, Whatsapp sembra fare le bizze proprio in quest'ultimo periodo, come segnalato da molti utenti, i quali hanno ricevuto diversi messaggi "strani" da parte dell'app, riconducibili ad un vero e proprio malware Android.

In molti si stanno chiedendo come risolvere il fastidioso problema, anche perché oltre che noioso è anche pericoloso, avendo le potenzialità di intaccare i dati sensibili del nostro device.

Oltre a Whatsapp, il virus Android sembra prendere di mira anche altre app, tutte essenziali tra l'altro, come ad esempio quella di Gmail, immancabile su uno smartphone android.

Il comune denominatore dell'intera faccenda si conosce, ed ha per nome Avast, il famoso antivirus che tante persone scelgono per la propria sicurezza, non soltanto installandolo sul proprio personal computer ma anche sul cellulare, specie se lo si utilizza con internet.

Ebbene, la causa del malware Android sembrerebbe proprio Avast, il quale fa sì che diverse applicazioni, tra cui Whatsapp, impazziscano, facendo perdere la testa agli stessi possessori del telefono.

La soluzione (testata) migliore è quella di disinstallare provvisoriamente l'antivirus, per poi riattivarlo subito dopo. Ricordiamo infine per chi si stesse allarmando inutilmente, che qualora abbiate scaricato Whatsapp tramite il Play Store non ci saranno problemi di sorta.