Certamente la notizia non avrà fatto piacere alle aziende produttrici di prodotti tecnologici che in questo modo vedono all'orizzonte un altro avversario, si perché pare proprio che anche Amazon società leader nell'e-commerce voglia lanciarsi nel mercato dei cellulari.

L'azienda stando alle notizie che stanno circolando nelle ultime ore avrebbe intenzione di mettere a punto uno smartphone con tecnologia 3D, un dispositivo che potrebbe dare del filo da torcere alle due aziende leader per i dispositivi mobili che soprattutto negli ultimi anni stanno spopolando: Apple e Samsung.

Del resto

A

mazon ha già dimostrato di fare sul serio riuscendo ad ottenere buoni risultati nel settore degli ebook reader e dei tablet con la gamma Kindle. La sfida però in questo caso non sarà certo semplice, visto che i due colossi Apple e Samsung da sole riescono a coprire la metà del mercato mondiale per quanto riguarda smartphone e dispositivi mobili, ma Amazon non ha intenzione di farsi intimorire e anche in virtù del successo ottenuto grazie alla gamma Kindle è pronta a scendere in campo.

Nel quartier generale dell'azienda di Seattle si sta lavorando proprio per creare uno smartphone con schermo in 3D, capace di riprodurre immagini a tre dimensioni visibili a occhio nudo.Lo smartphone firmato Amazon sarà capace di proiettare al di fuori dello schermo degli ologrammi visibili senza bisogno di avvalersi degli appositi occhiali. Una tecnologia davvero straordinaria, ma non è finita qui infatti a questo si aggiunge anche la possibilità di navigare all'interno del dispositivo soltanto con il movimento degli occhi.

Amazon sta mettendo in campo molte risorse per far sì che il progetto dello smartphone in 3D,diventi realtà, ma c'è da dire che già altre aziende hanno pensato a questo tipo di tecnologia avanzata da istallare su un dispositivo mobile.

La prima azienda a cimentarsi in questo tipo di esperimento è stata Nintendo che ha sviluppato una versione della consolle DS per dare ai propri utenti la possibilità di giocare in 3D .

Recentemente anche HTC e LG avevano puntato sulla tecnologia 3D .Nel comunicato stampa diffuso da Amazon riguardo il suo prossimo progetto si legge: "Grazie alla tecnologia di tracciamento le immagini sullo smartphone sembreranno galleggiare al di sopra dello schermo come uno ologramma e appariranno tridimensionali da ogni angolo. Gli utenti saranno in grado di navigare tra i contenuti usando solo gli occhi."

C'è da scommettere che lo smartphone con tecnologia 3D sarà davvero l' asso nella manica di Amazon, ma l'azienda di Seattle ha anche altri ambiziosi progetti in cantiere. Infatti si è parlato della creazione di un lettore per ascoltare musica in streaming, idea che andrà a mettere in difficoltà Spotify; c'è poi l'idea di creare un set-top-box per vedere i film sfidando in questo caso Netflix, Hulu e Youtube che ha appena inaugurato i suoi canali a pagamento.