Il Galaxy S Advance e l'aggiornamento ad Android Jelly Bean sono i protagonisti di una epopea del ritardo. Gli utenti spazientiti sono moltissimi, sarà quindi utili fare il punto della situazione sull'uscita del nuovo aggiornamento per lo smartphone di casa Samsung.

Per il Samsung Galaxy S Advance l'aggiornamento Android Jelly bean 4.1.2 rappresenta un'autentica svolta: il dispositivo è infatti provvisto ancora della datata versione Gingerbread del sistema operativo, e mentre tantissimi altri smartphone dell'azienda sud coreana hanno ricevuto aggiornamenti atti a mantenerli performanti, per il Galaxy S Advance le cose non sono andate proprio così.

L'uscita dell'aggiornamento in Italia non è ancora certa, ed è più che plausibile credere che possa avvenire con un certo stacco a seconda dell'operatore telefonico coinvolto. A oggi la situazione è questa: l'operatore 3 Italia, come avevamo spiegato in un precedente articolo, aveva promesso un'uscita entro fine maggio e anche da parte di Tim si era parlato di un'uscita in tempi relativamente brevi (almeno stando a quanto scritto sulla pagina Facebook).

Tempi brevi, entro la fine del mese. Ma sarà davvero pronto l'aggiornamento? I giorni continuano a passare e, inevitabilmente dato che da parte di Samsung non vi è stata neppure una minima comunicazione, aumenta lo scetticismo. Naturalmente ci auguriamo che l'update Android possa essere rilasciato entro questo mese, e data la parola data da 3 Italia, un'uscita verso gli ultimi (o gli ultimissimi) giorni di maggio resta forse la più probabile. Purtroppo questa resta comunque, al momento, solo un'ipotesi. Se sia giusta oppure no, lo sapremo nel bene o nel male entro tempi brevi.