HTC Desire C e Samsung Galaxy Ace Plus a confronto. I due smartphone dell'azienda taiwanese e sudcoreana si sono sinora distinti per la qualità delle caratteristiche e per aver soddisfatto i clienti. Proponiamo quindi di seguito un confronto fra i due dispositivi per sottolineare cosa li accomuni e cosa li differenzi al fine di aiutare la clientela.

HTC Desire C è dotato delle seguenti caratteristiche tecniche:

  • Display da 3,5 pollici
  • Risoluzione da 320x480 pixel
  • Processore da 600 MHz
  • RAM da 512 MB
  • ROM da 4 GB
  • Sistema operativo Android 4.0
  • Fotocamera principale da 5 Mpix
  • Dimensioni: 60,6x107,2x12,3 mm
  • Peso: 100 grammi
HTC Desire C e Samsung Galaxy Ace Plus presentano più di qualche differenza. Prima fra tutti il display, che nel dispositivo Samsung è di 3,65 pollici, sebbene la risoluzione sia sempre uguale. Per quanto riguarda l'hardware, Samsung Galaxy Ace Plus presenta un processore single core da 1 GHZ ed una autonomia della batteria di 1300 mAh, superiore a quella di 1230 mAh del HTC Desire C. Il modello HTC però risulta più leggero e di dimensioni più ridotte rispetto a quello Samsung che misura 62,5x11,5x11,2 mm e pesa 115 grammi circa.

HTC Desire C e Samsung Galaxy Ace Plus sono due smartphone di qualità. Il dispositivo HTC punta su un design elegante ed interfaccia Sense ottimale, d'altra parte, però il processore e la fotocamera sono solo discreti. Samsung Galaxy Ace Plus invece è dotato di un buon software ed ha un processore molto più adatto ad uno smartphone della sua fascia di mercato. Samsung Galaxy Ace Plus è proposto ad un prezzo di 249 euro, mentre HTC Desire C a 199 euro, tuttavia molte sono le offerte proposte sul web e dalle grandi catene di negozi in Italia a partire da 200 e 150 euro rispettivamente.