IOS 7, la nuova versione del sistema operativo prodotto da Apple, è oggetto di moltissima curiosità da parte degli utenti del web. Il nuovo prodotto della casa di Cupertino sarà il soggetto della conferenza WWDC 2013 che partirà dal prossimo 10 giugno, ma nonostante ciò, possiamo presentarvi comunque le prime peculiarità che secondo i rumors del web dovrebbero caratterizzare iOS 7.

IOS 7 ha rischiato di subire ritardi e rallentamenti nella produzione, ma per fortuna l'azienda responsabile dello sviluppo ovvero la Major Release ha confermato che lo sviluppo sta procedendo nel migliore dei modi. Da ciò si può dedurre che il rilascio potrebbe avvenire verso il settembre di quest'anno. IOS 7 attira così tanta attenzioni dagli utenti perché si vocifera da qualche tempo che lo sviluppo del programma sia seguito da Jonathan Ive, e che il suo scopo sia rimodernare totalmente sia il design sia l'interfaccia grafica del programma.

Fra le più chiacchierate migliorie di iOS 7 sono presenti l'integrazione di Siri e quella delle mappe Apple. Quello che è certo è che il design del programma sarà sicuramente molto piatto, d'altra parte, anche volendo modificare e stravolgere totalmente il look di iOS, squadrare anche solo le icone e la grafica potrebbe, oltre a disorientare molto i clienti più affezionati, anche rendere il sistema operativo troppo simile ad Android o a Windows Phone.

IOS 7 quindi, includerebbe solo la rimozione degli effetti di luce dalle icone, dalle barre di navigazione e dalle icone dei pulsanti. Tuttavia, per poter dire quali siano le vere modifiche apportate a iOS 7, non si può che attendere la presentazione ufficiale al WWDC dal 10 giugno.