iPhone 5s, il tasto home, nel quale verrà allocato anche il sistema per l'identificazione delle impronte digitali, presente nel nuovo smartphone della Apple, avrà addirittura una superficie ricoperta di zaffiro.

I rumors sulla funzione di lettura delle impronte digitali dell'Phone 5s di prossima uscita si erano susseguiti su moltissimi siti web specializzati, ma stavolta è il quotatissimo sito Technews a svelare dettagli inediti sulla funzione e su come sarà allocata nella cassa dello smartphone.

Il tasto home, che verrà utilizzato anche per ospitare il sofisticato dispositivo di lettura delleimpronte digitali, che eviterà all'utente di utilizzare codici pin o comunque di accesso per attivare l'iPhone 5s, non rischierà più di graffiarsi o rovinarsi nel tempo, come avvenuto in parecchi casi con il precedente modello.

Infatti la Apple adotterà per il tasto home una superficie in zaffiro, materiale durissimo e secondo solo al diamante in natura, per evitare rischi di deterioramento e salvaguardare la sofisticata tecnologia del lettore di impronte digitali dell'iPhone 5s

L'utilizzo da parte di Apple dello zaffiro sembra credibile poichè la casa della mela utilizza già questo materiale, e precisamente lenti a cristallo di zaffiro, per la fotocamera dell'Iphone 5, quindi potrebbe davvero averlo scelto anche per proteggere la nuova e sofisticatissima tecnologia in dotazione all'Iphone 5s di prossima uscita.

Per la data di uscita invece ancora nessuna novità di rilievo, anche se sembra ormai certo che l'iPhone 5s non sarà disponibile per il pubblico prima dell'autunno prossimo, nonostante alcune voci, poi rivelatesi infondate, che si erano diffuse su una sua uscita a giugno.