Ancora nuove dal mondo Apple: l'azienda statunitense, secondo il forum Weiphone, starebbe progettando per il futuro iPhone 5S un nuovo display maggiorato; lo schermo non andrebbe a superare in dimensioni i "mini" pannelli degli iPhone sinora sviluppati a Cupertino, bensì, il nuovo iPhone 5S, sarebbe equipaggiato da un display con una risoluzione composta da ben 1,5 milioni di pixel. Tale densità di pixel equivarrebbe al doppio della risoluzione attualmente presente sullo schermo Retina del rinomato iPhone 5.

Secondo il sitoWeiphone.com, fonte rivelatasi affidabile in passato, il nuovo melafonino by Apple sarebbe corredato da un Retina display di ultima generazione, tuttavia sembra che le dimensioni in pollici rimarranno invariate (4 inch). Sebbene quest'ultimo dettaglio possa lasciare un po' perplessi alcuni sostenitori degli "ampi spazi", lo schermo del nuovo smartphone di Cupertino presenterebbe una cornice dal design più raffinato, oltre ad essere più sottile rispetto a quella sui display degli iPhone delle scorse generazioni.

Apple quindi starebbe attuando un nuovo smartphone dalla "mela morsicata" con un design innovativo e uno schermo migliore: 1,5 milioni di pixel contro i 730.000 dell'iPhone del momento. Ciononostante è lecito aspettarti qualcosa in più da Apple; molti dei concorrenti presentano pannelli più grandi e maggiormente definiti. Prendendo per esempio il nuovo HTC One, non c'è dubbio che con il suo display da 4,7 pollici, con risoluzione a 1080p (Full HD) e con una densità di 2.000.000 di pixel, rappresenti uno smartphone dallo schermo nettamente superiore di quello a corredo sull'ultimo iPhone 5.

Concludendo, ricordiamo che l'avvio della produzione del futuro iPhone 5S è previsto in giugno, con data di uscita sul mercato a settembre. Non manca dunque molto per poter rendersi conto di cosa sarà capace l'azienda di Cupertino. Nell'attesa si potrà sapere qualcosa di più alla WWDC (WorldWide Developers Conference) di giugno 2013.