L'iPhone 6 non avrà un display di dimensioni maggiori rispetto a quello dell'iPhone 5; è quanto dichiarato dal CEO di Apple, dichiarazione riportata dal sito iPhone 5 g.it; i manager del Ceo di Apple hanno sottolineato che i competitor di Apple in tema di smartphone, Samsung su tutti, hanno accettato troppi compromessi in termini di fruibilità del sistema, pur di dotare i nuovo smartphone di display enormi ed accattivanti per il pubblico, senza preoccuparsi delle conseguenze che questa scelta avrebbe potuto avere su molte funzioni del dispositivo mobile.

Lo stesso Tim Cook, uno dei massimi dirigenti Apple, ha dichiarato che la casa non doterà l'iPhone 6 di display più grande, ma punterà a migliorare le caratteristiche di quello esistente, mentre le dimensioni maggiori del display saranno adottate dagli smartphone di casa Apple solo quando le soluzioni tecnologiche consentiranno di fare questa scelta senza rendere per questo tutto il sistema meno gestibile; questo per rispettare una linea di casa Apple non basata su soluzioni azzardate per cercare l'effetto mediatico, ma solo su tecnologie concrete ed affidabili.

Secondo molti commentatori, le dichiarazioni dei manager e dei tecnici Apple sul display dell'iPhone 6 sarebbero funzionali a non generare aspettative nei potenziali clienti, perché Apple avrebbe timore che gli stessi possano ignorare l'iPhone 5s ed aspettare direttamente l'uscita dell'iPhone 6, qualora si spargesse la voce che l'ultimo nato di casa Apple potrebbe adottare un display di dimensioni maggiori

Naturalmente la Apple smentisce che il suo intento sia quello di non scoraggiare i potenziali clienti dall'acquistare l'iPhone 5s, ma appare credibile che la strategia della Apple sia proprio questa.