Già da tempo ormai circolano voci riguardo il progetto di Apple di commercializzare una versione low cost del suo celebre smartphone iPhone.

Si parla di questa possibilità ormai da diversi mesi e ovviamente l'attesa e la curiosità da parte degli appassionati cresce sempre più.

Del resto appare evidente che l'obiettivo della società fondata da Steve Jobs, è quello di ampliare il più possibile il suo bacino di utenza e incrementare le vendite, visto anche che la concorrenza da parte di altre aziende si sta facendo sempre più agguerrita. Sono finiti ormai i tempi in cui la casa di Cupertino ambiva solo a produrre prodotti destinati ad un pubblico di "élite". Il nuovo amministratore delegato Tim Cook ha fatto un vero e proprio cambio di tendenza introducendo prodotti come l'iPhone 5 e iPad mini , ma le novità che la casa di Cupertino ha in serbo per i suoi fedelissimi clienti non finiscono qui.

Infatti si prevede che nel 2014 dovrebbe vedere la luce la versione "economica" di uno dei dispositivi più famosi e ambiti al mondo. È logico pensare che l'obiettivo di Apple, con la commercializzazione dell'iPhone low cost, sia quello di togliere i consensi ottenuti da Android, in particolare con i dispositivi firmati Samsung, infatti la società coreana è la regina incontrastata nel settore "Entry-level", cioè quegli smartphone il cui prezzo si aggira attorno ai 300 euro, sicuramente una fascia di prezzo più accessibile per le tasche di molte persone a fronte dei 700 euro che invece tocca sborsare per portarsi a casa l'ultimo modello di Apple.

La strategia di Apple mira principalmente a conquistare il mercato indiano e cinese: in queste nazioni, soprattutto negli ultimi anni, è cresciuto l'interesse verso la tecnologia, ma gli utenti non possono permettersi di spendere cifre così eccessive e per questo decidono di acquistare prodotti analoghi ad Apple oppure Samsung low cost. Per questo Apple vuole cercare di mettere un freno a questo fenomeno facendo breccia in questi nuovi mercati con la versione economica di iPhone, il cui prezzo si aggirerebbe tra i 300 e i 350 euro.

Il nome dell'ultimo smartphone firmato Apple potrebbe essere Color, proprio perché la scocca posteriore del device sarà disponibile in numerose varianti di colore. Stanno iniziando a circolare molte immagini su internet ed è per questo che l'attenzione su questo device inizia a crescere. Le prestazioni, sempre stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbero essere però di molto inferiori cosi come la memoria a disposizione. IBNlive da tempo ormai diffonde notizie sul web dei prodotti della mela e questo spinge gli esperti e gli appassionati del settore a seguire il sito, anche perché ad oggi non si è avuta alcuna smentita da parte di Apple.

Ovvio che come è d'obbligo in questi casi, per essere davvero certi di una notizia bisogna attendere conferme ufficiali. Bisognerà perciò aspettare i prossimi mesi per avere notizie più sicure, ma come spesso è accaduto anche in passato la trepidazione per scoprire quando e se uscirà la versione economica dell'iPhone sta crescendo sempre di più; che si tratti anche questa di una strategia di marketing messa in atto dalla società di Cupertino?