Come si sa, gli smartphone stanno avendo uno sviluppo impressionante e basta che passi qualche settimana e già gli ultimi modelli distribuiti in commercio iniziano a diventare obsoleti, sconfitti da altri molto più potenti e con caratteristiche sempre migliori e uniche.

Il 14 maggio 2013, ad esempio, è stato annunciato dall'azienda Nec il nuovo smartphone con raffreddamento a liquido: il suo nome sarà Medias X 060E e sarà davvero reso unico, grazie al nuovo sistema, il quale permetterà di raffreddare sia la CPU sia il processore. Tutto questo sarà reso possibile grazie a un tubo che affiancherà il processore e che avrà al suo interno una sostanza liquida, la quale permetterà di disperdere in questo modo il calore, a partire dal centro del chipset.

Tra le caratteristiche del Medias X che sono state finora annunciate si possono annoverare il processore Qualcomm Snapdragon 600, che avrà una frequenza da 1.7 GHz; il display da 4.7 pollici in H: lo smartphone avrà uno schermo decisamente di grandi dimensioni; la fotocamera da 13 megapixel e un sensore EXmor RS; infine, la connettività sarà LTE.

I dettagli tecnici, quindi, fanno apparire il Medias X come uno smartphone di qualità medio-alta, non inferiore a cellulari già disponibili sul mercato attuale, ma neanche superiori. Però la caratteristica del raffreddamento della CPU e del processore fanno senz'altro elevare la qualità del dispositivo. Per ora è stato annunciato solo per il Giappone e non si sa se uscirà anche in Europa: intanto si attendono nuove informazioni e notizie a riguardo.