Si sta tenendo proprio in queste ore la convention I/O, l'evento organizzato da Google dedicato agli sviluppatori, che serve ad illustrare tutte le novità che riguardano il mondo Android ,Chrone e tutto quello che ruota attorno ai servizi firmati Google. In questa occasione la società guidata da Sergey Brin e Larry Page ha presentato un nuovo cellulare che sicuramente farà molto parlare di sé.

Infatti stanno già iniziando a trapelare le prime indiscrezioni riguardo la prima giornata di questo evento. A quanto pare, Google ha annunciato il lancio del Samsung Galaxy S4 dotato di sistema operativo Android 4.2.2 Jelly Bean "Stock", ossia privo dell'interfaccia Nature UX 2.0 personalizzata della società coreana.

Il capo delle divisioni Android e Chrome di Google, Sundar Pichai, ha spiegato che in occasione di questa convention non verrà presentata una grande quantità di hardware ma, secondo quanto si apprende da un rapporto divulgato da Geek, verrà presentata al pubblico una versione pura del sistema operativo mobile di Google in esecuzione su uno dei dispositivi di maggiore successo del 2013: c'è chi si dice sicuro che si tratti proprio del Samsung Galaxy S4.

Per quanto riguarda il comparto dell'hardware, questa variante inedita del device di Samsung dovrebbe essere praticamente identica a quella che è attualmente in commercio, l'unica differenza tra i due dispositivi sarà il software eseguito.

Samsung e Google avrebbero collaborato per creare un Android Open Source Project (AOSP) creato appositamente per questa versione del Galaxy S4. Per il momento ancora non sono state diffuse informazioni riguardo la build di Android che verrà scelta per l'occasione, ma a quanto pare al meno inizialmente lo smartphone farà il suo debutto sul mercato statunitense a giugno più precisamente il 26 giugno tramite l'operatore telefonico T-Mobile, ma non si sa ancora se sarà acquistabile anche attraverso il Google Play Store o se verrà distribuito anche da Samsung.

Certamente questa variante del Galaxy S4 potrebbe suscitare l'interesse di quegli utenti a cui l'interfaccia utente TouchWiz di Samsung non convince molto, infatti proprio questo aspetto è stato spesso oggetto di critiche perché ritenuta eccessivamente pesante e sovraccarica di funzioni.