Il Samsung galaxy S4 è senza dubbio lo smartphone più potente in circolazione. Il prezzo di listino ufficiale è di 699 euro e per questo moltissime persone si sono chieste in questi giorni quando costa produrre un terminale del genere. La risposta ci arriva da iSuppli che ha stimato a 237 dollari il costo di produzione del Galaxy S4.

Naturalmente in quei 237 dollari, al nostro cambio 180 euro, non sono incluse le varie spese per la realizzazione, l'assemblaggio, le tasse etc. e quindi stiamo parlando solo dei costi dei materiali utilizzati.

Secondo i dati raccolti, il display full hd da 4,99 pollici è il componente più costoso. Esso infatti ha un prezzo di 75 dollari. Passando alla cpu, Samsung per produrre l'Exynos 5 Octa spende 28 dollari invece nelle varianti dove utilizza lo Snapdragon 600, la società Coreana paga a Qualcomm solo 20 $ ogni unità.

La memoria interna inoltre è un altro elemento che fa salire di molto il prezzo del telefono. Infatti bisogna considerare che tra la versione con storage interno da 16 e quella da 32 gb ci sono ben 28 dollari di differenza.

Facendo dei confronti con dei telefoni rivali, per esempio Apple, per produrre l'iPhone 5 si spendono 205 dollari mentre l'anno scorso Nokia per il Lumia 900 spendeva addirittura 209 dollari.

Molti gridano allo scandalo vedendo questi dati, ma bisogna considerare che nel prezzo finale del cellulare devono rientrare le spese per i costi di ricerca, il marketing, l'iva e gli stipendi degli impiegati e degli ingegneri delle varie aziende.