Arrivano da oltreoceano rumors abbastanza attendibili, ma pur sempre tali, sul nuovo smartphone di casa Samsung, il Galaxy Note 3. Sembra esserci grande ottimismo sulle future vendite e quindi sul successo che potrà registrare questo dispositivo.

Il Samsung Galaxy Note 3 viene già considerato come il futuro gioiello dell'azienda sud coreana, l'uscita si pensa possa avvenire intorno alla fine dell'estate, molto più probabilmente a settembre inoltrato. Questo perchè sulle orme del predecessore (Note 2), potrebbe essere presentato ancora una volta in occasione dell'IFA di Berlino, che in questo 2013, avrà luogo dal 6 all'11 settembre.

Ma vediamo le caratteristiche presunte dello smartphone. Il display dovrebbe essere un Super Amoled Full HD da 5,99 pollici, della stessa densità pixel del Galaxy S4, ma con le stesse dimensioni (o simili), del Galaxy Mega 5,8. La fotocamera principale sarà da 13 megapixel, il processore di cui sarà dotato, un octa-core Exynos 5 e GPU Mali 8 core, con ben 3 GB di Ram.

Il Galaxy Note 3 potrebbe girare su una versione aggiornata di Android ancora non presente ad oggi, probabilmente la 4.3 Jelly Bean. L'interfaccia grafica sarà quella proprietaria di Samsung, la Touch Wiz, ma probabilmente più avanzata rispetto a quella del Galaxy S4. Si vocifera che l'azienda sud-coreana, possa adottare il sistema dei display flessibili, ma tutto dipenderà dalla data di uscita del Galaxy Note 3, infatti a settembre, potrebbero ancora non essere pronti.

Vediamo le differenze che il Galaxy Note 3 potrebbe avere rispetto al suo predecessore, il Galaxy Note 2. Il display di quest'ultimo, è da 5,55 pollici, un processore quad-core con 2 GB di Ram, e la fotocamera principale da 8 megapixel. Gira ancora sul sistema operativo Android 4.1.2 Jelly Bean, ma è in procinto di ricevere l'aggiornamento alla versione 4.2.2 e oltre.

Insomma, se questi rumors si trasformeranno in future conferme da fonti ufficiali, con il Samsung Galaxy Note 3, ci si potrà trovare davanti all'ennesimo gioiello dell'azienda sud-coreana.