Samsung Galaxy S4: anche la BBC, nel corso della prossima puntata di Watchdog, uno dei programmi di punta della rete americana, dedicato alla tutela dei consumatori, si interesserà dei seri problemi riscontrati per quanto riguarda la memoria dello smartphone della casa coreana.

Infatti, a pochi giorni dall'uscita di Samsung Galaxy S4, si sono evidenziati subito problemi riguardanti la scarsa memoria effettivamente a disposizione dei fruitori; sebbene la casa coreana dichiari che Samsung Galaxy S4 possiede ben 16 GB di memoria interna disponibile, ad un'attenta analisi si è notato che il sistema operativo ed i connessi applicativi, come l'interfaccia TouchWiz, occupano una buona parte della memoria dello smartphone, riducendo a soli 9 Gb la quota realmente utilizzabile.

La risposta della casa coreana ai numerosi reclami giunti dai clienti sui problemi di memoria di Samsung Galaxy S4 è stata a dir poco sorprendente; la Samsung ha infatti consigliato di risolvere il problema tramite lo slot MicroSD, che estenderebbe la capacità di archiviazione, ma è assolutamente improponibile consigliare di utilizzare un dispositivo per ampliare la capacità di memoria di Samsung Galaxy S4, quando la casa garantiva già i 16 GB per la versione standard.

Ora si aspetta con ansia la messa in onda in settimana della trasmissione della BBC, per testare anche i possibili danni di immagine che la Samsung potrebbe avere dopo che un'emittente così prestigiosa avrà dedicato parte di un suo programma di punta alla questione.