Conviene passare dal Samsung Galaxy S3 o Note 2 al Galaxy S4? Vediamo tramite un confronto che analizza le caratteristiche dei tre smartphone Android e dei relativi prezzi (comprensivi delle migliori offerte sul mercato), se si riesce a trovare una risposta.

La prima differenza che salta all'occhio è data dalla qualità delle immagini relativa soprattutto alla realisticità dei colori. Scrollando le pagine web dei tre smartphone, appare evidente che il bianco che offre il Samsung Galaxy S4 è nettamente più vicino al reale di quanto non lo sia quello visualizzato da S3 e Note 2, infatti gli ultimi due tendono in una foto a far apparire il bianco meno vivace e nitido nei contorni.

Il Galaxy S4 è dotato di sensori che S3 e Note 2 non hanno: la temperatura, il barometro e lo scroll senza toccare lo schermo sono alcuni fra di essi. La fotocamera del top gamma Samsung è da 13 megapixel, quella del Note 2 e di S3 è da 8 megapixel.

Opzioni e applicazioni disponibili nei vari menù sono differenti, nel Galaxy S4 ce ne sono molti di più, inoltre c'è un'ottimizzazione per i colori del display di cui gli altri due non dispongono. C'è anche da dire che il Galaxy Note 2 ha qualcosa che per taluni utenti potrebbe risultare importante a differenza dei gli altri due smartphone, ovvero la S-Pen.

Il display del Samsung Galaxy S3 è il più piccolo fra i tre con il suo Super Amoled da 4,8 pollici, 4,99 per S4 e ben 5,5 per il Note 2, ovviamente quest'ultimo ha anche lo svantaggio di essere per così dire, meno tascabile, ma questa è una scelta dell'utente a seconda dell'uso che voglia fare del proprio dispositivo Samsung.

Il Galaxy S4 usufruisce della versione Android 4.2.2 rispetto alla 4.1 di S3 e Note 2, ma per S3 a breve avverrà anche l'aggiornamento all versione più recente per coloro che dispongono del no brand.

Il Galaxy Note 2 è dotato di processore quad-core Exynos come S3, invece S4 ha un quad-core Qualcomm Snapdragon 600 che è risultato essere più veloce. Per quanto concerne la connettività, S3 presenta due versioni di smartphone, quella con LTE che fa il pari con S4, e quella senza come praticamente è il Note 2.

Dando uno sguardo ai prezzi, il Samsung Galaxy S4 si trova online mediamente già con circa 100 euro di sconto, dunque a 599 euro; S3 oscilla fra i 350-400 euro, ma dipende se la versione supporta la rete 4G o meno, il Note 2 non si trova a meno di 400 euro e arriva fino a 450 circa.

In conclusione, noi possiamo dire che per le differenze prezzo, converrebbe acquistare senza dubbio un Samsung Galaxy S4, ma è pur vero che coloro che già hanno un S3 o un Note 2 per il momento possono tranquillamente tenersi il loro smartphone. Ognuno poi farà le sue valutazioni, in base alle proprie necessità di utilizzo.