Google Market, Apple Store e compagni, sono diventati delle vere e proprie miniere di App; giochi, musica, foto, ormai è possibile trovare App per tutti i gusti e, sempre più spesso, per ogni bisogno. Dopo le App navigatore satellitare, dizionario portatile, ecco che arrivano le app capaci di mutare smartphone e tablet in veri e propri scanner.

"A che serve?" penserete voi, "tanto scatto una foto". Fin qui non ci piove, se non fosse che è proprio dopo aver scattato la foto, che entrano in gioco i servizi delle App in questione. Dopo aver scattato la foto, l'applicazione mette a disposizione dell'utente una griglia, che permette di modificare lo scatto a nostro piacimento. Eliminate eventuali pagine vuote, fuori campo o testo che non ci interessa, parte la fase B : il riconoscimento dei caratteri. Il risultato di tale procedura, sarà una foto dal testo nitido come una vera e propria scansione.E' possibile inoltre:

  • convertire il tutto in formato .pdf,
  • proteggere il documento in questione con password
  • inviarli via fax oltre che per email.

Le applicazioni - scanner in commercio sono veramente tantissime e, per la maggior parte gratuite. In tutti i casi il risultato è ottimo e, decidere i istallarle una al posto di un altra è una questione di gusto personale e, di necessita. Nel caso però si decidesse di farne un uso professionale, è consigliato scaricare JotNot. Disponibile dia per iPhone, iPad e iPod Touch, l'applicazione ha un costo di 89 centesimi, ma ne è disponibile anche una versione gratuita, ovviamente a tratti limitata. Per utenti Android invece, è consigliato l'utilizzo di ScanMaster, ed avrete sempre a portata di mano un ottimo scanner.