Ormai gli smartphone sono diventati quasi degli oggetti di culto grazie al successo sempre crescente che hanno fatto registrare soprattutto negli ultimi anni.

Questo enorme successo spinge le aziende di prodotti tecnologici a puntare moltissimo su questo settore. Ogni giorno escono nuovi device dalle prestazioni eccezionali.È il caso di Sony che dopo il successo ottenuto con il Sony Xperia Z, lancia sul mercato un nuovo prodotto che promette di replicare i risultati ottenuti dal fratello maggiore, Sony Xperia ZR. La casa nipponica ha presentato ufficialmente il Sony Xperia ZR, un nuovo smartphone Android con display da 4,6 pollici simile al modello attualmente disponibile sul mercato il Xperia Z, ma che ha come peculiarità una migliore tecnologia waterproof.

È possibile infatti utilizzare tranquillamente lo smartphone anche sott'acqua, fino a un massimo di 1,5 metri. Acquistando un Sony Xperia ZR sarà possibile dunque scattare fotografie e fare video in qualità HD anche sott'acqua.

C'è da dire che comunque ci sono delle limitazioni, come ad esempio la profondità fino a 1,5 metri e la durata che è massimo di 30 minuti. Questo device è però un un prodotto che proprio per queste sue caratteristiche susciterà grande interesse e curiosità soprattutto per coloro che necessitano di queste particolari funzionalità una magari anche in vista delle vacanze estive.

La fotocamera integrata è inoltre dotata di un sensore da 13 megapixel, basata sull'Exmor RS di Sony, capace di assicurare un'eccellente qualità delle fotografie. Per quanto riguarda il resto del comparto hardware il nuovo Sony Xperia ZR possiede un display Reality da 4,6 pollici, risoluzione pari a 1280×720 pixel ed è dotato della tecnologia Mobile Bravia Engine 2, un processore quad-core Qualcomm Snapdragon S4 Pro da 1,5 GHz, 2 GB di RAM e una scheda grafica Adreno 320.

La memoria interna per l'archiviazione dei dati è di 8 GB, ma può essere ampliata grazie all'utilizzo di schede di tipo microSD. Per quanto riguarda invece il comparto relativo alla connettività, il device dispone del supporto al Wi-Fi, Bluetooth, LTE e NFC. Il sistema operativo sarà Android 4.1.2 Jelly Bean. Lo smartphone inoltre è dotato della tecnologia Stamina che consente una maggiore durata della batteria, e stando alle dichiarazioni fatte dalla stessa azienda nipponica offre «esperienze visive nitide e luminose» proprio grazie al suo eccellente schermo integrato.

Ma non è finita qui: il nuovo Xperia ZR è anche resistente alla polvere. Per quanto riguarda poi l'aspetto relativo al design è molto simile ai device della popolare serie Xperia.Il Sony Xperia ZR sarà disponibile dapprima per il mercato statunitense al prezzo di 629,99 dollari, mentre non sono state date notizie ufficiali riguardo i tempi e le modalità di distribuzione del dispositivo in Europa. Comunque si tratta di un top di gamma, è quindi lecito pensare che il suo costo potrebbe aggirarsi grossomodo attorno ai 600 euro.