A luglio arriverà il BlackBerry Q5. Lo stanno aspettando con trepidazione utenti e investitori. Il prototipo del nuovo smartphone è stato presentato a metà maggio al BlackBerry Live di Orlando ed ha subito suscitato interesse.

Il nuovo Smartphone avrà schermo touchscreen quadrato da 3,1 pollici, tastiera Qwerty e sistema operativo BlackBerry 10, 8 GB di memoria interna espandibile, chat Bbm con il video, fotocamera, costerà sicuramente meno del BlackBerry Z10 e del Blackberry 10, ecco perché è guardato con favore dalle fasce medio basse e dai teenager. Il Q5 usufruirà delle App disponibili nel BlackBerry World.

Il nuovo nato della società canadese sta via via superando i severi test per essere diffuso in Europa, Medio Oriente, Africa, Asia e America Latina. Attualmente è in procinto di esame da parte del Global Certification Forum (GCF) , gruppo di operatori telefonici, produttori e specialisti dei test, nato nel 1999, che valuta l'affidabilità dei prodotti tecnologici secondo quelle che sono le normative europee, prima della sua diffusione.

La procedura per l'approvazione dovrebbe essere perfezionata nel giro di 2 mesi e quindi è verosimile che a metà luglio il BlackBerry Q5 arriverebbe negli Store, al prezzo che dovrebbe oscillare tra i 250 e i 300 euro. Sarà disponibile in tre colori, bianco, nero e rosso ed è considerato il fratello minore del Q10 che arriverà in Italia entro novembre, ma andrà ad intercettare la fascia premium degli utenti.

Qualche critica, in realtà, si è sentita: è stato osservato che la scocca è realizzata con materiali sicuramente non pregiati, la batteria non è rimovibile come ipotizzato in un primo momento, è meno potente e con meno funzionalità del BlackBerry 10.