Nel corso della WWDC 2013 è stata ufficializzata nel menù "Accessibilità" di iOS 7, un'originale funzionalità che consente il controllo su smartphone iPhone, iPad e iPod Touch attraverso movimenti della testa. L'opzione è stata ideata in prevalenza per coloro che hanno disagi motori agli arti superiori.

Secondo alcuni test, pare che il riconoscimento dei movimenti della testa attraverso la fotocamera perfezionata nei dispositivi, si verifichi in modo esatto, considerando il fatto che tutto ciò è eccezionalmente complesso.

Al momento, ogni componente viene indicata in successione sul monitor, perciò il cliente è costretto a rimanere in attesa prima di poter avviare la funzione ricercata. Ogni possessore di un device Apple, attivando la funzione può utilizzare la propria testa per iniziare una precisa operazione: è possibile programmare l'accensione di un determinato pulsante girando la testa nella direzione sinistra o anche muovere una pagina in direzione destra o sinistra, inoltre azionare Siri, sollecitare il pulsante Home, normalizzare il volume, azionare il Game Center.

9to5Mac dichiara: "Abbiamo testato da noi la cosa e abbiamo scoperto che funziona molto bene, anche se è un po' noioso controllare il dispositivo in questo modo poiché comporta lo scorrimento di tutte le opzioni a schermo ogni volta che muovi il capo fino a raggiungere quella che ti serve".

Malgrado ciò, prima di utilizzare questa funzione è necessario controllare, perché una volta attivatal'input touch viene disattivato.

Il tutto verrà perfezionato nelle prossime settimane e la release ultimata dovrebbe essere a disposizione in autunno.