Galaxy S Advance, aggiornamento Android Jelly Bean per Tim, 3 e Wind: quali previsioni per gli update ancora non distribuiti in Italia? Da Sammobile nessuna gradita sorpresa, per il momento, dopo il rilascio dell'attesissimo aggiornamento Android Jelly Bean 4.1.2 per il Galaxy S Advance di casa Samsung.

Gli utenti Vodafone e no brand hanno ricevuto l'aggiornamento Jelly Bean per il Samsung Galaxy S Advance, ora restano (oltre alle domande sulla qualità e gli eventuali bug contenuti nell'aggiornamento), le richieste, più che giustificate, da parte degli utenti Tim, 3 e Wind. Mentre, fino a non molto tempo fa restavamo pessimisti su rilasci a breve termine, dopo l'ultima distribuzione cambia tutto: adesso è davvero difficile immaginare nuovi motivi di ritardo per i restanti operatori.

L'aggiornamento Android Jelly Bean per i Galaxy S Advance brandizzati Tim, 3 e Wind dovrebbe quindi arrivare a breve. Le precedenti dichiarazioni di Tim, 3 e Wind non sembrano avere molta rilevanza ormai (peraltro più di una volta le loro previsioni si erano rivelate clamorosamente sbagliate). Ci sembra plausibile accorciare notevolmente le previsioni sulla data di uscita: un primo aggiornamento Android per i Galaxy S Advance brandizzati potrebbe verosimilmente arrivare entro la prima settimana di luglio. E chissà che, per una volta, i possessori italiani dello smartphone dell'azienda sud coreana non vengano stupiti positivamente, con più rilasci a breve termine.

Nel frattempo, come accennavamo, ci si potrà tenere occupati monitorando i pareri del web sull'aggiornamento Android Jelly Bean 4.1.2 per i Samsung Galaxy S Advance no brand: come sempre, nei primissimi giorni i pareri sono altamente contrastanti. Non mancheremo comunque di comunicarvi le impressioni che avremo raccolto dal web.