Battaglia tra cugini Android? Sembra di sì, mentre non si fa altro che parlare dell'uscita imminente del Samsung Galaxy S4 Mini, ecco che spunta l'High Tech Computer con il suo Htc One Mini, ma non sarà la sola novità.

Ci si prepara infatti, alla prossima uscita di Htc Butterfly S che dovrebbe uscire insieme all'Htc One Mini; la data? Probabilmente per entrambi i dispositivi l'uscita è prevista per fine giugno 2013, anche se si vocifera un ulteriore posticipo di data per il One Mini, magari verso la metà di luglio.

Il primo smartphone dovrebbe essere dotato di un display da 5 pollici con risoluzione a 1080 pixel, con una fotocamera a tecnologia Ultrapixel e una batteria dall'alta autonomia, praticamente sulla linea del top gamma Htc One.

Htc Butterfly S potrebbe adottare un processore quad-core Qualcomm Snapdragon più avanzato di quello in dotazione a Htc One e Samsung Galaxy S4, ma questo è tutto da verificare, così come si pensa che possa avere una memoria a 16 GB espandibile tramite le schede microSD fino a 64 GB.

Ma torniamo ai nostri Mini (si fa per dire): Htc One Mini dovrebbe essere supportato da un display da 4,3 pollici, un processore dual-core da 720p, ma un'ottima Ram da 2 GB, anche in questo caso la fotocamera dovrebbe avvalersi della tecnologia Ultrapixel.

Htc One Mini si baserà sul sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean e userà la sua HTC Sense 5, la memoria interna dovrebbe essere da 16 GB con batteria da 1700 mAh e connettività LTE.

Le ultime notizie sul Samsung Galaxy S4 mini? Ormai annunciato in via ufficiale, sappiamo che avrà una batteria da 1900 mAh, un display Super Amoled da 4,3 pollici e un processore dual-core con frequenza a 1,7 GHz che gira sul sistema operativo Android 4.2.

Doppia fotocamera: la posteriore da 8 megapixel e la frontale da 1.9 megapixel, connettività ultraveloce LTE. Il prezzo del Samsung Galaxy S4 Mini non è stato reso noto, ma presumibilmente si aggirerà intorno ai 450 euro, per quanto concerne la data di uscita, sembra che possa corrispondere al 20 giugno 2013.