HTC One;la casa di produzione HTC si dichiara molto soddisfatta del successo di vendita raggiunto nel solo mese di maggio per il nuovo smartphone prodotto. L'HTC Oneinfatti, in vendita dal primo maggio, ha riscosso già un buon successo, considerando anche la non famosissima marca della casa di produzione.

Venduto al prezzo di 699 euro, presenta un display da 4,7 pollici con risoluzione da 1920 x 1080 pixel, ha un processore Snapdragon 600 quad core da 1.7GHz ed è realizzato completamente in alluminio, con integrazione a protezione del display di un Gorilla Glass 2. Ha una memoria RAN da 1.7 GB e 32 GB di memoria integrata non espandibile.

Il nuovo HTC ONE, basato su Android Jelly Bean con interfaccia HTC Sense, è da oltre un mese sottoposto ai più duri test di verifica sulla sua resistenza, le prime effettuate dal sito PhoneBuff: durante queste verifiche l'HTC ONE è stato colpito più volte con un martello gommato e graffiato con una chiave e un coltello, dimostrando grande tenuta nella parte anteriore e posteriore, sia ad urto che a graffio, rivelando tuttavia una maggiore debolezza nella cornice laterale.

Ma quello che ha impressionato maggiormente è stata la resistenza del suo display. Durante successive prove effettuate da Cnet, l'HTC ONE è stato immerso in un bicchiere di un liquido mischiato a ghiaccio. Qui, estratto il dispositivo si è spento ma subito dopo si è riacceso. In seguito è stato "cotto" su una griglia di un barbecue e, tolto dopo alcuni minuti, collegato al caricabatteria si è subito acceso. Ma, cosa ancora più fenomenale, il display ha funzionato perfettamente.

Infine lanciato da un camper in movimento e successivamente da un finestrino di un auto in corsa, l' HTC ONE, ha sì riportato molti graffi alla scocca sia anteriore che posteriore e un ammaccatura evidente in un angolo, ma ancora una volta il display è uscito intatto, davvero un ottimo risultato.