A precedere l'uscita del prossimo device di casa Apple, iPhone 6, è il nuovo sistema operativo iOS 7. Come già detto precedentemente, Apple afferma che il cambiamento riguardo il nuovo iOS 7 è la più grande rivoluzione dei sistemi operativi della Mela.

La chiave fondatrice di questo nuovo asset rivoluzionario e super innovativo è, sicuramente, la ricostruzione di ciò che è alla base dei sistemi operativi finora implementati da Apple, partendo da un nuovo punto che lascia il passato alle spalle. Infatti si tratterà di un sistema operativo che porterà una ventata di novità, a livello grafiche e a livello di usabilità.

Per quanto riguarda iPhone 6 a livello di novità, i rumors continuano a sostenere l'idea che si tratti di un modello rivoluzionato graficamente, infatti il melafonino avrà uno schermo da 4,3" retina 2 che occuperà tutta la parte frontale dello smartphone, a discapito della sostituzione del tastino centrale Home con il simbolo della mela che avrà la medesima funziona con in più quella di riconoscimento d'impronta. La parte posteriore prevede una fotocamera da 18 MP con doppio LED dall'aspetto simile ai modelli precedenti 4/4S.

La casa di Cupertino è stata costretta a dover mettere da parte il display da 3,5" LED, prerogativa di Jobs, il quale affermava che fosse la grandezza ideale per i consumatori, poiché la crescente quotazione del mercato Samsung, con i dispositivi dallo schermo ultra large, ha dimostrato che il pubblico è soddisfatto da schermi di maggiore ampiezza, che garantiscono una maggiore produttività.

Per quanto riguarda iPhone 5S, invece si parla di un modello più economico, per affrontare la concorrenza dei modelli più economici che implementano il sistema operativo Android, che sicuramente occupa una fascia di mercato relativamente più bassa rispetto a quella iOS. Inoltre iPhone 5S potrà essere lanciata insieme a nuovi modelli di iPhone colorati e in plastica.