iPhone 6 verrà presentato a ottobre: sembra che Apple abbia deciso di fare slittare il lancio di iPhone 5S e iPhone low cost, che - fino a pochi giorni fa - tutti davano per scontato entro l'autunno. La notizia ha dell'incredibile, e si è diffusa rapidamente in tutto il mondo dopo essere "spuntata" in rete qualche giorno fa. Nessuna conferma ufficiale di Apple, ma questa non è una novità: sappiamo che la casa di Cupertino ha sempre cercato di tenere segreti i propri piani fino all'ultimo, in modo da sfruttare l'effetto sorpresa sui mercati.

iPhone 6 al posto di iPhone 5S dunque, al contrario di quello che tutti si aspettavano. Il prossimo dispositivo top della gamma di smartphone Apple avrà un design rinnovato, a partire dalle dimensioni: 5 pollici - anche se alcuni rumors parlano addiruttura di 5.7 pollici - e uno schermo flessibile di altissima qualità, per contrastare direttamente sia il Galaxy S4 che l'HTC One, oltre agli ibridi di phablet targati Windows Phone, tutti modelli ai quali il nuovo iPhone 6 si adegua per dimensioni. Un cambio di rotta rispetto alla riduzione che era stata optata per l'iPhone 4S.

iPhone 6 rappresenterebbe dunque il prodotto top di gamma, mentre iPhone 5S dovrebbe essere posticipato all'inizio del prossimo anno. Quest'ultimo rappresenterà la versione più economica, sfumando così l'ipotesi tanto chiacchierata dei tre modelli in arrivo. iPhone 5S sarà disponibile in almeno cinque diverse colorazioni, con una scocca completamente in plastica dunque, e disporrà del nuovo sistema Siri più evoluto e completo.

Le indiscrezioni sul nuovo iPhone 6 parlano dunque di uno schermo leggermente curvo, forse flessibile, che garantirà una migliore presa ergonomica. La tastiera sarà migliorata grazie alla possibilità di essere proiettata ovunque - tramite laser - per permetterci di digitare in modo più comodo. Sicuramente la diagonale maggiore dovuta all'aumento di dimensioni dello schermo consentirà di aumentare la superficie disponibile per i componenti, che potrebbero dunque essere distribuiti diversamente, sfruttando lo spazio e rendendo il profilo ancora più sottile.

Lo schermo del nuovo iPhone 6 potrebbe essere un Retina Display, mentre per il processore si parla di un quad core da 2GB, memoria interna da 32 fino a 128 GB. La fotocamera sarà da 8 Megapixel sul retro, con funzione di videorecording Full HD. Infine, non mancheranno certamente le connettività Wi-Fi, GPS, Bluetooth e molto probabilmente NFC. Aspettiamo tutti con ansia le dichiarazioni ufficiali di Apple, i fan iniziano a fremere e ormai tutti aspettano solo l'annuncio.