iPhone 6, la clamorosa rivelazione sulla data della commercializzazione dello smartphone di casa Apple stavolta viene da una fonte più che attendibile, Il Messaggero.it, e, anche se si parla solo di rumors, la notizia ha determinato lo sconcerto di molti.

Secondo il sito on line del noto quotidiano, la Apple starebbe addirittura prendendo in seria considerazione l'ipotesi di lanciare per primo l'iPhone 6 e di considerare l'attesissimo iPhone 5s solo come una semplice evoluzione del modello precedente, non dando particolare enfasi alla sua uscita.

Certo, nel caso in cui la nuova strategia commerciale di casa Apple riguardo al lancio commerciale di iPhone 6 dovesse trovare delle conferme da fonti aziendali, saremmo di fronte ad una situazione completamente nuova del mercato degli smartphone nei prossimi mesi, che costringerebbe anche la concorrente diretta dell'azienda americana in questo importante segmento di mercato, la Samsung, a prendere le dovute iniziative.

Il prodotto di punta della Samsung infatti, il Galaxy S4, sta spopolando in particolare nei mercati americani, grazie ad una tempistica perfetta della casa coreana nel commercializzarlo. Ma un'uscita così immediata dell'Phone 6, che dovrebbe essere, secondo rumors accreditati, dotato di una tecnologia superiore, metterebbe in seria difficoltà la leadership commerciale che la Samsung ha appena conquistato con i dieci milioni di Galaxy S4 venduti nel corso del mese di maggio in USA.

Resterebbe in ogni caso per Apple il problema del grosso investimento sostenuto per l'ideazione e la progettazione di iPhone 5s, che, dando credito a questa notizia, sarebbe reso vano con la nuova strategia di mercato della casa della mela.