iPhone 6, lo smartphone di casa Apple, che gli ultimi rumors di fonti più che accreditate vorrebbero in uscita addirittura entro il 2013, è diventato ormai l'unica speranza della Apple per riappropriarsi della leadership del mercato dei dispositivi portatili.

Infatti, dopo che Samsung Galaxy S4 si è imposto sul mercato americano contro iPhone 5, subito è arrivata la notizia che la casa della mela avrebbe deciso di anticipare i tempi per l'uscita di iPhone6, addirittura alla fine dell'anno in corso per lanciare subito sul mercato il suo melafonino, che dovrebbe battere il Galaxy in fatto di tecnologia.

L'iPhone 6, oltre ad un sistema operativo avanzatissimo, l'iOS 7 appena presentato dalla Apple al WWDC 2013, la più importante convention dell'anno del settore, punta molto sui nuovi sistemi di fruizione e caricamento delle immagini e sulla potentissima fotocamera da 13 mega pixel che dovrebbe essere in dotazione allo smartphone e che rappresenta una caratteristica che una certa fascia di potenziali clienti, in particolare i giovani, dovrebbe apprezzare molto.

Certo, gli ingegneri Apple che lavorano sulla produzione di iPhone 6, se realmente la casa volesse commercializzarlo entro la fine del 2013, dovrebbero lavorare molto anche sull'integrazione con il nuovo sistema operativo, l'iOS 7 appunto, che, essendo compatibile con iPhone 5 e con tutti i precedenti modelli Apple, è stato già testato sugli stessi, ed ha presentato alcuni problemi, evidenziati dai potenziali fruitori sui forum dei siti dedicati, soprattutto rispetto all'utilizzo di alcune applicazioni importanti.