Vi è stato rubato l'iPhone? Nessun problema grazie al nuovo servizio Trova il mio iPhone, il servizio gratuito fornito dalla Apple con cui, in caso vi viene rubato o smarrite il vostro iPhone, è possibile localizzarlo utilizzando GPS e Wi-Fi su Google Maps.

È possibile utilizzare il servizio Trova il mio iPhone solo se è stato attivato in precedenza e se lo smartphone in questione è connesso ad una rete internet. Per attivare questo servizio di localizzazione gratuita la procedura è molto semplice: infatti, durante la procedura di attivazione del vostro iPhone, basta lasciare attiva l'opzione di localizzazione del telefono, o attivarla successivamente dalle impostazioni del telefono selezionando l'opzione Trova il mio iPhone alla voce iCloud.

Vediamo ora quali sono i passaggi da eseguire in caso di furto o smarrimento per localizzare l'iPhone:

  • Collegarsi al sito della piattaforma iCloud, al quale Apple si appoggia, inserire i dati di accesso che vengono usati anche per acquistare nell'App Store e una volta trovata l'icona Trova il mio iPhone accedervi.
  • Se avete già effettuato il login vi apparirà l'elenco dei vostri prodotti Apple e la loro localizzazione, a questo punto selezionate il dispositivo Apple rubato e verificate la posizione geografica su Google Maps.
  • Infine, dopo aver selezionato l'iPhone, cliccare la lettera "I" per bloccare il dispositivo o compiere diverse opzioni tra cui la cancellazione dei dati o l'invio di messaggi.

Ricordatevi quindi quando acquistate il vostro nuovo iPhone, o se non lo avete ancora fatto, di attivare Trova il mio iPhone, cosi con un servizio semplice e gratuito avrete il vostro dispositivo Apple sempre sotto controllo.