Una nuova idea è nata in casa Apple: entro giugno 2013 sarà possibile riciclare il vecchio iPhone. Una notizia che ha il sapore dell'inusuale per il marchio di Cupertino, famoso per la sua politica del "prezzo fisso". Si tratta, per ora, solo di un'indiscrezione non confermata da Apple, ma garantita da un articolo dell'autorevole giornale statunitense Bloomberg.

Apple promette ai possessori di un melafonino lo sconto immediato per l'acquisto del nuovo iPhone 5. La permuta è studiata dall'azienda per spingere i clienti a riciclare i vecchi modelli e passare al nuovo iPhone. Per ora non è possibile sapere a quale cifra ammonta lo sconto offerto, ma di certo è un'occasione da non perdere. L'operazione, che per giugno 2013 è prevista solo per gli USA, sarà semplice: basterà recarsi nei rivenditori autorizzati Apple con il proprio "vecchio" melafonino per ricevere il pagamento immediato. Saràcosì possibile richiedere subito il nuovo Iphone.

Un'occasione non da poco, considerando l'alta obsolescenza che caratterizza gli smartphone in generale, e i prodotti Apple in particolare.

L'obiettivo è probabilmente quello di rilanciare il marchio, soffocato dalla concorrenza di Samsung che con il nuovo Galaxy S4 sta rubando grosse fette di mercato al marchio di Steve Jobs. Ma non solo. Se vi state domandando che fine faranno tutti i vecchi melafonini restituiti, è presto detto: Apple non ha intenzione di rottamarli. Al contrario, lo scopo di Apple è di renderli ricondizionati (e cioè "restaurati" anche a livello hardware), per metterli in vendita quasi "come nuovi" sui mercati emergenti.

Secondo alcuni, la permuta verrà estesa da Apple anche ai vecchi tablet. Vedremo. Intanto speriamo che anche i melafonini italiani potranno presto essere riciclati.