La seconda generazione degli smartphone lanciati dalla coreana LG sono le tre versioni della linea Optimus, modelli caratterizzati da un prezzo low cost ma dalle funzioni evolute e dalle dimensioni compatte, che sta godendo di grande attenzione da parte dell'utenza femminile e dei giovanissimi: gli angoli arrotondati e il peso contenuto (107 gr.) rendono questo smartphone low cost comodo da maneggiare o da tenere in borsetta, e il top della gamma è senza dubbio il modello L3.

Lo smartphone è dotato di schermo da 3,2 pollici Ips True Color, con una risoluzione di 320x480 pixel con densità di 125 ppi, che colpisce per la brillantezza e la definizione dei dettagli che vanno sempre rapportati alla categoria del telefono.

Il processore Qualcomm Snapdragon da 1 Ghz con 512 MB di Ram e Cpu Adreno 200 con 4 GB di memoria interna permettono performance in linea con le aspettative di chi sceglie un modello che rientra in questa categoria. Il sistema operativo è Android 4.1.2, con gran parte delle funzionalità dei software in dotazione sui dispositivi top, che permette una buona navigazione web. La batteria al Litio da 1.1540 mAh permette fino a 4 ore di conversazione.

La fotocamera, forse il punto debole di questo dispositivo, è da soli 3 megapixel inoltre non è presente il flash, di conseguenza si trova in difficoltà con le scene in movimento e nelle situazioni di scarsa illuminazione.

Da segnalare l'aspetto scenografico del tasto centrale che è dotato di un led che si illumina di diverse colorazioni per segnalare le chiamate in arrivo o i messaggini, utile quando lo smartphone si adopera in modalità silenziosa. Il player musicale è semplice da utilizzare ed offre la possibilità di collegarsi a Youtube per visualizzare i videoclip, il lettore video è compatibile con la maggior parte dei file Divx ma non con i filmati Full HD.

Infine, il prezzo è di 129 euro, con un ottimo rapporto prezzo/prestazioni, che fa sì che il dispositivo sia accessibile a tutti.