I tatuaggi sono sempre stati fino ad oggi un semplice modo attraverso il quale uomini e donne hanno espresso la propria personalità e cultura, ma la loro funzione è rimasta sempre di tipo estetico, almeno fino ad oggi. Infatti, il tatuaggio presto acquisirà anche una nuova funzione più pratica e utile, ma soprattutto tecnologica.

Una nuova innovazione, infatti, sta per rivoluzionare la tecnologia e in particolare la sicurezza dei nostri dispositivi, come PC e smartphone. La nota azienda Motorola sta sperimentando un nuovo modo per inserire le proprie password, che non saranno più inserite attraverso la tastiera, ma con un tatuaggio elettronico. A spargere la voce è stato proprio l'amministratore delegato della società Dennis Woodside.

Questi tatuaggi, chiamati "Biostamps", che permetteranno l'autenticazione su qualsiasi piattaforma, progettati da ingegneri del MC10 (società partner Motorola), potranno essere applicati sul braccio o su una qualsiasi parte del corpo attraverso dei timbri di gomma. I tatuaggi potranno avere colori differenti e forme personalizzabili per avere anche un buon aspetto dal punto di vista estetico. Questo progetto, ovviamente sarà destinato solo ai compratori dei dispositivi Motorola, ma verrà sicuramente adottato da molte altre case produttrici.

In sperimentazione non ci sono solo i tatuaggi, ma anche dei metodi ancora più "strani" come dispositivi in grado di autenticare l'utente tramite l'acidità dello stomaco. Per ora però questi progetti sono ancora in fase di sperimentazione e dovrà passare del tempo affinché vengano perfezionati e messi sul mercato americano. Per ora accontentiamoci della vecchia e cara tastiera.