Nel modo dei cellulari dominato dai colossi mondiali Samsung e Apple, l'azienda italiana NGM da sempre orientata verso il mondo delle dual Sim, propone una nuova famiglia di dispositivi, denominata Forward.

Il primo smartphone di questa famiglia che sarà immesso sul mercato a breve è Infinity, che come tutti i modelli che entreranno a far parte di questi dispositivi, si caratterizza per il processore Quad Core abbinato alla consolidata possibilità di gestire due Sim.

Il processore Quad Core, abbinato alla Cpu da 1,2 GHz e 1 GB di Ram e con sistema operativo Android 4.1.2 Jelly Bean, assicura un'elevata potenza di elaborazione che permette di svolgere più operazioni contemporaneamente, pertanto si avrà una navigazione Web più veloce e un'ottima resa grafica 3D per videogiochi e video HD.

Caratterizzato da un design ultraslim e dalla presenza di schermo touchscreen da 4,5 pollici, con una risoluzione di 540x96 pixel, che grazie alla tecnologia Super IPS assicura una resa nitida delle immagini con colori realistici, l'infinity permette la connettività Wi-Fi e Bluetooh 4.0, con possibilità di spegnere una delle due schede in un momento della giornata.

Il display è realizzato con vetro rinforzato Dragon Trail Glass, prodotto dall' emergente Asahi che fa concorrenza all'affermato Gorilla Glass della Corning, il quale assicura la massima resistenza ai graffi ed ai colpi accidentali.

Le fotocamere sono due, quella principale da 8 Megapixel dotata di autofocus, flash e funzione HDR, mentre quella frontale che serve per effettuare le videochiamate è da 1 Megapixel.

La batteria da 2.100 mAh assicura, come dichiarato dalla casa produttrice, un'autonomia di 300 ore in stand-by e 900 minuti in conversazione.

Per concludere il quadro segnaliamo una gradita sorpresa che fa Ngm inserendo nella confezione una micro SD da 32GB, che permette di espandere la memoria di storage che di base è di 4 Gb; il prezzo di mercato dovrebbe essere € 269,00.