Davvero grandi novità in casa Nokia, infatti l'11 luglio il produttore finlandese svelerà un nuovo smartphone con fotocamera da 41 megapixel e tecnologia PureView.

Infatti è in programma un evento che avrà luogo appunto l'11 luglio in cui Nokia presenterà al pubblico il suo nuovo dispositivo mobile. Dopo le gli apprezzamenti positivi che ha avuto Nokia Lumia 925, sopratutto per le sue ottime le qualità fotografiche, il gruppo finlandese sembra sia già pronto per lanciare un nuovo prodotto.

Probabilmente infatti in occasione di questo evento Nokia annuncerà l'esistenza dello smartphone conosciuto con il nome di "Nokia EOS", un dispositivo che dispone della tecnologia PureView e una fotocamera da 41 megapixel.

Non c'è che dire con questo dispositivo Nokia supererebbe di gran lunga un altro device che sta per fare il suo debutto sul mercato e di cui si è molto parlato nei giorni scorsi, il Samsung Galaxy S4 Zoom, che invece di megapixel ne ha "solo" 16.

A quanto pare la società finlandese vuole a tutti i costi essere il leader indiscusso in questo settore, infatti Nokia punta moltissimo sulle qualità fotografiche dei suoi prodotti, forse anche per questo motivo ha tutta l'intenzione di continuare la sua collaborazione con Carl Zeiss leader mondiale nella produzione di prodotti ottici.

L'evento che svelerà il nuovo smartphone firmato Nokia si terrà in streaming online, in diretta tramite le pagine Nokia Conversation. Probabilmente la gamma di device Lumia in occasione di questo evento ospiterà la stessa tecnologia già utilizzata sul Nokia 808 PureView, si trattava di un dispositivo equipaggiato con sistema operativo Symbian.

Bisogna dire che i grandi progressi compiuti dal punto di vista della miniaturizzazione delle componenti sicuramente consentirà a Nokia di realizzare un device dalle dimensioni più contenute rispetto a quelle del modello antecedente, in questo modo la serie dei device Lumia diventerà ancor più accattivante e innovativa, proprio quello che ci vuole per far sì che Nokia e i suoi Windows Phone finalmente decollino.