Debutto in Italia del nuovo Nokia Lumia 925, il tanto atteso smartphone top gamma della serie Lumia. Le prime impressioni sembrano essere ottime, probabilmente si tratta del primo Windows Phone in grado di competere seriamente col top gamma Android e con l'iPhone.

Viene subito definito, e non a torto, un dispositivo dalle funzionalità entusiasmanti. E questo grazie anche, finalmente, a un sistema operativo che ha fatto davvero dei passi da gigante in termini di novità, completezza e facilità d'uso anche da parte di chi ha scarsa dimestichezza con la tecnologia.

Un prodotto, dunque, estremamente innovativo e intuitivo che darà certamente del filo da torcere ai diretti rivali di casa Samsung e Apple.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, la vera punta di diamante è, indiscutibilmente, la fotocamera, di qualità decisamente superiore rispetto a quanto ci si potrebbe aspettare da uno smartphone e che vince, senza dubbio, il confronto con i top gamma rivali.

La fotocamera principale ha 8,7 megapixel e sfrutta la tecnologia PureView, sei lenti (una di vetro e cinque di plastica) con ottica di Carl Zeiss e sistema OIS per la stabilizzazione ottica dell'immagine, autofocus e flash dual-LED. Consente, inoltre, di girare video in HD a 1080 p e 30 fps. La fotocamera anteriore è da 1,2 megapixel ed è dotata di grandangolo.

Il display è da 4,5 pollici ClearBlack AMOLED con risoluzione da 1280 x 768 pixel e, nonostante la copertura Gorilla Glass 2 che lo rende incredibilmente resistente a urti e graffi, mostra un'eccezionale sensibilità al tocco. Il processore è un dual-core Qualcomm Snapdragon S4 Pro da 1,5 GHz e la memoria Ram è da 1 GB. Per quanto riguarda la connettività, supporta il Wi-Fi, Bluetooth 3.0, micro USB, UCF, jeck per le cuffie. La batteria integrata è da 2000 mAh e sembra avere una durata più che soddisfacente.

Per quanto riguarda il prezzo, la versione da 16 GB ha un costo di 599 euro mentre quella da 32 GB costa 649 euro.