Presto giungerà sul mercato una nuova generazione di smartphone, definiti "cameraphone", poiché sono degli ibridi tra un cellulare e una macchina fotografica: molte aziende hanno notato che gli utenti prestano molta attenzione alla qualità della fotocamera, poiché sono soliti scattare una miriade di foto, soprattutto i giovani, i quali postano molto spesso ciò che scattano sui social network, ad esempio Facebook.

Il podio tra i cameraphone prossimi ad uscire spetta al Nokia Lumia EOS, che avrà ben 41 megapixel e quindi supererà di gran lunga la concorrenza attualmente presente. Oltre ai megapixel, l'unicità di questo smartphone sarà data dalla tecnologia PureWiew, già presente nei precedenti modelli dell'azienda, sul Nokia 808 e il 925.

Un altro cameraphone che uscirà sarà il Samsung Galaxy S4 ZOOM, che non riesce a competere con la Nokia, ma cerca comunque di aggiudicarsi una buona posizione in fattore di qualità. Infatti il nuovo smartphone potrà catturare 16 milioni di pixel e avrà uno zoom ottico, sostituendo perciò i 12 milioni di pixel del precedente samsung Galaxy S4, il quale possedeva uno zoom digitale. Le immagini con il nuovo dispositivo non appariranno mai sgranate.

HTC One Mini, invece, possiederà una fotocamera con una definizione da 4 MP, ma ciò che la contraddistingue da altri smartphone è che possiede gli UltraPixel, i quali sono più grandi e luminosi di quelli normali, fino a tre volte superiori a modelli famosi, come ad esempio l'iPhone 5 o il Nokia Lumia 920. HTC pensa di commercializzare il nuovo dispositivo a partire da agosto 2013.