Non solo smartphone e tablet per la Apple. In arrivo il prossimo anno anche l'iWatch. Il prototipo dell'iWatch sarebbe già in fase di sperimentazione nella sede centrale di Cupertino. "Questa nuova tipologia di schermo - ha confermato Pete Bocko, uno degli sviluppatori di Willow - può essere avvolta intorno ad un oggetto cilindrico, vedi il polso di un essere umano".

Dagli Stati Uniti nessun commento riguardo lo sviluppo di questo nuovo progetto, quello che si sa è che l'azienda Corning, è riuscita a realizzare uno schermo flessibile chiamato Willow. Il brevetto è stato depositato già a gennaio e prevede la realizzazione di un oggetto atto a migliorare la percezione dello spazio.

La batteria di forma curva, adattabile a questo nuovo tipo di schermo, non sarebbe destinata infatti all'utilizzo di iPhone o iPad ma a un nuovo orologio: uno smart-watch. A lavorare su questo nuovo tipo di prodotto, con inchiostro elettronico e con schermo da 1,73 pollici , è stata anche l'azienda E-ink, famosa per la creazione di eBook come il kindle di Amazon. Anche Google, che al momento sta lavorando al progetto Glass, si era messa in azione per la costruzione di un prodotto capace di collegarsi direttamente al proprio smartphone.

La concorrenza però è già in gioco, sul mercato infatti ci sono "orologi intelligenti" come Sony smartwatch, Pabble e l'italiano I'm watch. La Apple non teme rivali e punta a mettere sul mercato il suo modello già dalla seconda metà del 2014. L'iWatch potrebbe facilitarci alcuni semplici gesti quotidiani e diventare un prezioso oggetto di design.