300 dollari per un iPhone invece di 700 (circa) fanno gola a chiunque. Se poi si pensa che, con l'iPhone low cost, Apple potrebbe conquistare l'11% dell'intero mercato mobile in pochi mesi, l'iniziativa del big di Cupertino conviene un po' a tutti. Nonostante lo smartphone più conosciuto al mondo sia diventato un must, un cellulare così costoso rimane un lusso per buona parte della popolazione.

Una possibile cover destinata all'iPhone low cost è comparsa sull'attendibile blog giapponese Macotakara. A giudicare dalle fotografie, il nuovo dispositivo dovrebbe avere dimensioni simili a quelle dell'iPhone 5, ma uno spessore superiore di circa 2 mm. L'attesissimo smartphone economico Apple (il cui nome più gettonato, per ora, è iPhone low cost) potrebbe avere scocca in materiale plastico e porta Lightning.

Riguardo alla cover mostrata nelle foto del blog si nota come potrebbe essere destinata ad un iPhone 5 (e infatti sarebbero compatibili), ma si nota anche che si tratta di una cover ideata per dispositivi con rotondità come quelle dei vecchi iPhone 3GS; parliamo della forma "a saponetta" meno comoda di quella più squadrata dell'ultimo modello di smartphone Apple.

Questa cover (sempre considerando veritieri questi rumors) sembra perfetta per il prototipo di iPhone economico oggetto di previsioni e scommesse che, secondo le previsioni di analisti come Gene Munster, dovrebbe debuttare nel mese di settembre. L'iPhone low cost potrebbe avere un display simile a quello dell'iPhone 5 e la scocca in vari colori per differenziarlo dagli altri smartphone proposti da Apple.

Il segreto che avrebbe permesso di abbattere i costi per la produzione dell'iPhone low cost starebbe nel guscio in policarbonato, ma la vera novità potrebbe essere il cavo Lightning (double face) inserito sul fondo.