Il Samsung Galaxy S3 è uno degli smartphone che ha avuto maggiore successo, fino all'uscita del suo successore S4, ed è tuttora possibile trovarlo a un prezzo decisamente alto, non inferiore ai 400 euro. La Cina, però, ha creato un clone di questo smartphone, così come aveva già fatto ad esempio per il Nokia Lumia 920, chiamandolo Lamia R9.

Il clone del Galaxy S3 si chiama Thl W8+ e possiede le stesse caratteristiche estetiche dello smartphone originale, con delle variazioni per quanto riguarda l'hardware. Emerge perciò un display IPS della grandezza di 5 pollici, in Full HD, con una risoluzione a 1920 x 1080; il sistema operativo è Android 4.2.1; la RAM è da 1 GB; la fotocamera posteriore è da 13 Megapixel, mentre quella anteriore è da 5; il processore è MediaTek MTK6589 Quad-Core, con una potenza da 1,2 GHz; la batteria è molto potente, da 2000 mAh.

Le dimensioni del Thl W8+ sono di 144 mm x 74 mm x 10 mm e il peso è di 105 grammi. Lo smartphone è dual sim e quindi sarà possibile tenere attivi due operatori telefonici contemporaneamente. Il prezzo del clone del Samsung Galaxy S3 è di soli 198 euro ed è possibile prenotarlo sul sito Chinavasion, il quale provvede a distribuire i dispositivi anche in Italia e infatti il menu del sito è disponibile anche in italiano.

Il prezzo dello smartphone Thl W+ è decisamente conveniente e, pur essendo un clone, da cui ci aspetteremmo prestazioni scarse, il nuovo dispositivo sembra avere caratteristiche davvero eccezionali, paragonabili agli smartphone di ultima generazione attualmente prodotti dalle più famose aziende tecnologiche. Si spera però che non accada come spesso è successo con altri cellulari, per esempio che la batteria risulti scadente e dia problemi. A quella cifra comunque, forse il rischio lo si può anche correre.