Samsung Galaxy S4 e Samsung Galaxy S4 Active a confronto. I due smartphone Android sono stati lanciati e presentati sul mercato nel corso dell'ultimo mese e si sono rivelati di enorme successo e molto apprezzati dagli utenti. Si propone, quindi, un confronto fra i due dispositivi Samsung per aiutare i clienti interessati all'acquisto a comprendere quali siano le differenze e le caratteristiche comuni fra le due versioni del prodotto.

Samsung Galaxy S4 Active è molto simile alla versione originale dello smartphone Android, sebbene presenti alcune differenze da non sottovalutare. Primo fra tutti è il display 5.0" Full HD TFT LCD, 443 PPI, Glove Touch, che sebbene sia ottimo, non offre la versione Super Amoled come nel Galaxy S4. Questa particolarità potrebbe essere considerata sia una mancanza sia un pregio: la nitidezza potrebbe, infatti, essere comunque superiore grazie ad una densità minore dei pixel. La versione Active offre anche la funzione Glove Touch che sensibilizza il display anche all'utilizzo con guanti.

Samsung Galaxy S4 Active presenta anche tutti i tasti frontali fisicamente, in modo da rendere molto più semplice e intuitivo l'utilizzo dello smartphone anche nelle situazioni più scomode. Il prodotto è inoltre fornito della certificazione hardware IP67 e di una memoria interna con circa 2 GB in più da utilizzare a scelta dell'utente.

Samsung Galaxy S4, invece, è migliore innanzitutto per quanto riguarda le dimensioni: misura, infatti, 136,6x69,8x7,9 mm e pesa 130 grammi, 1,2 mm e 21 grammi in meno rispetto alla versione Active. Lo smartphone nella variante originale possiede anche una fotocamera principale di 13 megapixel e una secondaria da 8 megapixel, che poco hanno a che fare con quelle di 2 megapixel del dispositivo Active sebbene quest'ultimo sia dotato della funzione Aqua Mode.

Samsung Galaxy S4 e Samsung Galaxy S4 Active sono indubbiamente due ottimi dispositivi ma resta solo agli utenti comprendere quale delle due versioni sia più adatta alle proprie necessità e alla propria vita quotidiana. Quel che è certo è che Samsung non riposa sugli allori e continua a meravigliare i suoi clienti.