Il Samsung Galaxy S4 è in commercio da meno di due mesi (a partire dallo scorso 27 aprile) e già si parla del suo successore. Sarebbe, dunque, già in lavorazione il Samsung Galaxy S5, secondo quanto affermato da una presunta fonte interna all'azienda.

Appena dopo il lancio sul mercato dello smartphone Samsung Galaxy S4, gli analisti hanno ritenuto di credere che la casa sudcoreana non avrebbe prodotto un nuovo modello della stessa serie, ancora sulla falsariga di Apple. Come è noto, la serie Galaxy S nasce, infatti, in risposta all'iPhone.

Sarà, invece, totalmente rinnovato il nuovo Galaxy S5, una vera rivoluzione rispetto ai precedenti modelli della stessa serie. Innanzitutto, pare, si seguirà una nuova direttiva che l'azienda ha denominato "Design 3.0" e che comporterà, in primo luogo, un abbandono dei materiali plastici per passare a una struttura in metallo. E' pur vero che il policarbonato è un materiale che presenta numerosi vantaggi (resistenza e leggerezza sono i punti di forza, a differenza del metallo che è più pesante, si graffia e si riga con facilità), tuttavia un corpo interamente in alluminio conferisce eleganza, alto design e la percezione di avere tra le mani un dispositivo più robusto. Sarà, dunque, uno smartphone di fascia alta il nuovo Samsung Galaxy S5.

Per quanto riguarda le principali caratteristiche tecniche, si ipotizza un display da 5.2 pollici, probabilmente flessibile per via della tecnologia Samsung Youm, di cui si è parlato durante il Ces 2013; il processore sarà un octa-core da 2 GHz, una RAM da 4 GB, la fotocamera principale da 16 megapixel e quella frontale da 5 megapixel. Il sistema operativo sarà, infine, OS Android 5.0 Key Lime Pie.

Ancora nessuna indiscrezione riguardo al prezzo di vendita, mentre per quanto riguarda il lancio sul mercato occorrerà attendere i primi mesi del 2014.