Sony Xperia P e Sony Xperia L sono di nuovo oggetto di attenzione da parte della multinazionale giapponese. I due smartphone, oltre ad essere due modelli di successo e dalle caratteristiche tecniche più che valide, potranno essere aggiornati con un nuovo firmware, per la felicità di non pochi utenti.

Sony Xperia P era stato aggiornato, dopo non poca attesa alla versione Android 4.1.2 Jelly Bean, ma da quel momento Sony non si era più interessata a rilasciare aggiornamenti per lo smartphone. Da ieri però, è disponibile l'aggiornamento 6.2.A.1.100 basato suKernel 3.0.8 e l'attuale versione del sistema operativo Android.

L'update dovrebbe presentare dei miglioramenti in generale per quanto riguarda il funzionamento del sistema, risoluzione dei bugs riscontrati nella versione precedente, tuttavia non è stato rilasciato nessun changelog ufficiale, quindi le novità apportate potrebbero essere diverse.

Sony Xperia P può essere aggiornato in più modalità: tramite modalità OTA, con una notifica ricevuta sullo smartphone, PC Companion o ancora Sony Update Service. Se invece si possiede un Mac, è preferibile utilizzare Bridge per Mac.

Sony Xperia L, invece ha ricevuto l'update firmware 15.0.A.1.36 basato sempre su Android 4.1.2 Jelly Bean e Kernel 3.4.0, che però erano già presenti prima di quest'aggiornamento sul dispositivo. Le modalità con cui effettuare l'operazione, semplici e senza alcun intoppo, sono quelle sopra riportate e lasciano agli utenti più possibilità di scelta.

Sony Xperia L, grazie all'update, sarà migliorato su tutti gli aspetti del sistema e saranno risolti tutti i bugs precedentemente riscontrati nell'utilizzo dello smartphone.

Sony Xperia L e Sony Xperia P potranno quindi essere sfruttati al meglio in base alle loro caratteristiche tecniche dagli utenti che li possiedono, e grazie a questi update potranno essere valutati sul mercato con maggior rilievo.