É subito boom di video su Instagram. Dopo il lancio della nuova opzione che ci permette di registrare filmati con la celebre app di proprietà di Facebook, in un solo giorno sono stati caricati oltre 5 milioni di clip. Nel picco di massimo utilizzo della funzione video, oltre 130 milioni di utenti di smartphone e device vari hanno caricato 40 ore di video al minuto.

Non è finita qui: i video registrati e caricati possono essere ritoccati grazie ai filtri di Instagram, così come avviene per le fotografie. In questo modo Instagram-Facebook non solo lancia la sfida al principale concorrente, l'opzione Vine su Twitter - che consente però il caricamento di video della durata di soli 6 secondi, la metà rispetto ai 15 secondi di Instagram - ma inizia a spaventare anche la piattaforma YouTube del colosso mondiale Google.

Come registrare video con Instagram

Oltre alle foto, dunque, è ora possibile registrare e condividere dei piccoli video con i propri amici tramite i principali social network, Facebook su tutti, in modo semplice e veloce. Per farlo è necessario avere l'ultima versione aggiornata dell'app installata sullo smartphone. Per chi fosse ancora alle prime armi non c'è niente da temere: è facile creare un account personale gratuito seguendo le indicazioni riportate nella guida di Instagram.

Una volta eseguita l'installazione o l'aggiornamento dell'app, sarà sufficiente selezionare l'icona della videocamera presente nella schermata iniziale, e tenere premuto il pulsante REC per tutta la durata della registrazione. Per interrompere il video sarà sufficiente togliere il dito dallo schermo. Se si vuole invece cancellare da Instagram una parte di filmato venuta male, basta premere il pulsante attivo X in basso a sinistra e confermare la cancellazione dello spezzone.

Come mettere a fuoco i video con Instagram?

Anche in questo caso è sufficiente un leggero tocco: infatti per mettere a fuoco punti precisi basta sfiorare con il dito la parte che vogliamo mettere bene a fuoco e il tutto avviene in modo automatico.

Come aggiungere effetti speciali ai filmati di Instagram?

Così come per le foto, anche i video di Instagram possono essere effettati per rendere i nostri filmati più divertenti, o per dare quel tocco "vintage" che ha reso celebri le immagini scattate con l'app. I video di Instagram possono dunque essere personalizzati proprio come le foto, con una serie di effetti disponibili e selezionabili con un semplie tap: dopo aver registrato il video, selezionando il pulsante "Avanti" in alto a destra troviamo tutti gli effetti speciali a disposizione. È possibile utilizzare l'anteprima del video aggiornata in tempo reale per vedere quale sarà il risultato finale una volta applicato il filtro desiderato.

Come condividere i video di Instagram su Facebook e altri social network

Dopo aver registrato il filmato e scelto i filtri da applicarvi, non resta che condividerlo con i nostri amici su Facebook e sugli altri principali social network. Premendo su "Avanti" sarà possibile condividere subito le nostre brevi riprese, selezionando su quale o quali social network - compreso ovviamente lo stesso Instagram - vogliamo diffondere il nostro video. La procedura è la stessa della condivisione delle foto, dunque non ci resta che augurarvi buon divertimento!