La Apple potrebbe cambiare totalmente mentalità per i propri smartphone e tablet: la concorrenza di Samsung ha messo spalle al muro la società americana che si vede costretta a cambiare mentalità per poter competere con l'azienda coreana. Non è una novità infatti che la Samsung stia piano piano "rubando" la clientela alla società di Cupertino, sia per le innovazioni (seppur piccole) dei loro nuovi prodotti, sia per la vasta gamma di scelta che fornisce al proprio cliente.

Secondo gli addetti ai lavori, un grosso limite della Apple è la mancanza di alternative: con l'arrivo dell'iPhone 5 si è dato un leggero cambiamento alla grandezza dello schermo, ma questo non è stato necessario per recuperare il gap perso nelle precedenti annate (pur ottime per l'azienda americana). Simile il discorso per l'iPad, in commercio attualmente in sole due grandezze (8 e 10 pollici circa).

Proprio per questo motivo, così come anche riportato dal sito del "Corriere della Sera", ci sono dei rumors che vedrebbero l'Apple pronta a fornire alla propria clientela nuovi dispositivi, che seguiranno l'esigenza del momento. Per il futuro infatti si pensa ad un cellulare con uno schermo più grande, così come per la tavola.

I fan della "mela" però, dovranno scordarsi queste novità prima dell'anno prossimo. Infatti per il fine 2013 è prevista la presentazione del nuovo iPhone e iPad, ma senza grosse novità, se non nelle caratteristiche del telefono.

Non resta che aspettare allora l'arrivo del 2014, quando l'azienda Apple presenterà con ogni probabilità anche l'iPhone economico, in modo tale da poter recuperare anche parte della clientela persa a causa dei costi alti dei cellulari.