Continua la cavalcata verso la versione finale di iOS 7 attesa tra settembre ed ottobre. Rilasciata da pochi minuti la beta 3 di iOS 7 per iPhone e iPad. I primi ad usufruirne sono come al solito gli sviluppatori, ma entro poche ore sarà facile reperire la beta in giro per la rete e quindi provarla prima dell'arrivo della versione finale

La beta 2 aveva già fatto segnare diversi cambiamenti e migliorie rispetto alla prima release, ma ora ci si avvicina sempre più a quella che sarà la versione definitiva.

Tra le varie novità della beta 3 ci si aspetta la dettatura offline scoperta recentemente da uno sviluppatore. Secondo le prime voci la dettatura offline permetterebbe di dettare il testo anche in mancanza di connessione ad internet, e quindi renderebbe gli apparecchi di casa Apple ancora più user friendly.

Alcuni hanno già cominciato a storcere il naso perchè ovviamente una simile opzione potrebbe portare ad un drastico calo della batteria; un processo come la dettatura offline andrebbe a mettere sotto torchio il processore e quindi causerebbe un costante e non leggero consumo della batteria. Proprio per questo si ritiene che tale nuova opzione sarà resa disponibile solo sui dispositivi di ultima generazione che vantano un processore più potente rispetto agli altri. Può anche darsi che Apple riesca ad implementare tale funzione senza intaccare in maniera sentita il consumo batteria, ma per questo bisognerà attendere le prime prove sulla beta 3, sempre che ci sia questa sorpresa della dettatura offline.