Finalmente ci siamo: la data di uscita di iPhone 5S è sempre più vicina. I prossimi giorni saranno infatti quelli dell'inizio della produzione del nuovo smartphone, almeno a sentire l'analista di Jefferies company Peter Misek, famoso per i suoi tentativi di previsione delle prossime mosse della casa di Cupertino.

Misek ha fatto sapere attraverso una nota la fine di luglio coinciderà con l'inizio della produzione dei nuovi iPhone 5S: l'obiettivo, secondo quanto riferito dall'analista, è quello di effettuare la presentazione del nuovo melafonino alla fine di settembre, al massimo nei primi giorni di ottobre.

Lo stesso Misek ha parlato di stabilimenti Apple impegnati anche nella produzione del tanto chiacchierato nuovo iPhone Light, noto in Italia come iPhone Low cost, il cui costo dovrebbe aggirarsi intono ai 300-400 dollari (230-300 euro). Sarebbero in procinto di uscire dai 25 ai 30 milioni di nuovi iPhone durante il periodo autunnale, con un'ulteriore accelerazione di 50 milioni unità durante il periodo delle festività natalizie.

Oltre ad iPhone 5S, saranno prodotti anche 5 milioni di nuovi iPhone 4S, 20 milioni di iPhone Low cost mentre Misek non ha parlato di quali saranno le prossime produzione di iPhone 5.

C'è da dire però che le precedenti previsioni di Peter Misek non sempre sono stati confermate: l'analista aveva parlato in passato di una produzione iniziata a marzo con una presentazione fissata a giugno-luglio. Inoltre aveva pronosticato il lancio di una televisione targata Apple, ipotesi che non appare ancora all'orizzonte.

Misek o no, la data di uscita è vicina: per tutti gli appassionati che sono in attesa di iPhone 5S è già partito il conto alla rovescia.