iPhone 5s, l'evoluzione naturale del precedente modello di smartphone della Apple, dovrebbe essere lanciato dalla casa americana con notevole ritardo, per una precisa scelta strategica dell'azienda, che punterebbe ora a lanciare il più velocemente possibile iPhone 6, dotato di una tecnologia più avanzata, per fronteggiare il successo sul mercato del diretto concorrente Samsung Galaxy S4.

L'iPhone 5s dovrebbe però avere un particolare tecnologico e di design di grande rilievo, a dare credito ai rumors riportati dal sito specializzato ZioGeek.com, ossia il tasto home, che, oltre a presentare il logo della mela intarsiato sulla superficie, dovrebbe svolgere anche funzioni relative alla sicurezza del dispositivo mobile.

iPhone 5s dovrebbe praticamente avere un tasto home che fungerà anche da lettore di impronte digitali, oltre alla tradizionale funzione di avvio delle funzioni, permettendo così solo al proprietario dello smartphone di accenderlo e quindi di consultare gli eventuali dati sensibili presenti nella sua memoria.

Il tasto home di iPhone 5s dovrebbe diventare così un vero e proprio antifurto per il dispositivo, unendo le sue funzioni tradizionali a quella di lettore di impronte e rappresentando una novità assoluta in fatto di smartphone, che, nei piani della Apple, potrebbe fruttare notevoli ritorni in fatto di vendite, anche se pochi a Cupertino si illudono di poter ribaltare facilmente la leadership appena conquistata sul mercato USA dalla Samsung, storica rivale della casa della mela.

Il sito di un quotidiano a diffusione nazionale ha riportato l'indiscrezione che proprio per motivi legati alle vendite, la Apple starebbe pensando seriamente di lanciare iPhone 5s solo nel 2014, preceduto da iPhone 6.