Il nuovo iPhone 5S o (iPhone 6 che sia) dovrebbe uscire il 20 settembre stando ai rapporti e alla logica Apple.

Che il lancio di un iPhone 5S o 6 sia previsto per settembre è ormai quasi certo stando a molteplici resoconti, ma la data di uscita del 20 non è così scontata come si potrebbe pensare.

L'annuncio di iOS 7 beta, il 10 giugno, ha innescato un vero e proprio countdown alla data di uscita definitiva di iOS 7, e stando alla tradizione Apple il nuovo iPhone 5s o iPhone 6 dovrebbe uscire a soli due giorni di distanza dalla data di uscita ufficiale di iOS 7. Il problema però sembra essere proprio questo: quanto a lungo Apple pensa di mantenere iOS 7 in versione beta.

Dave Smith di International Business Times, avrebbe individuato la formula: la durata del periodo di Beta di iOS 7 che andrebbe a spostare l'effettiva data di uscita di iPhone 5 o 6, sarebbe di 100 giorni.

Un'uscita del prossimo iPhone in data 20 Settembre però ignorerebbe completamente questa formula, lanciando il prodotto sul mercato non appena si pensi che questo sia pronto per il pubblico piuttosto che sulla base di un'arbitraria tabella di testing, che poi è quello che sovente succede.

Come fa giustamente notare Gottabemobile.com, in realtà nella storia Apple, seppur con una media di 97,8 giorni di beta per iOS, solo per iOS 6 è stata rispettata la scadenza dei 100 giorni. Quando fu la volta di iOS 5, il beta testing richiese addirittura 128 giorni.

Inoltre c'è anche da considerare che per i primi 14 giorni del rilascio della beta di iOS 7, questa non è stata disponibile per iPad, rallentando potenzialmente le tempistiche di testing.

Il tanto mormorato settembre potrebbe dunque slittare ulteriormente, dipende sostanzialmente dai tempi Apple. Se lo special event di presentazione del nuovoiPhone 5s o iPhone 6 avesse luogo entro il 10 settembre, potremmo effettivamente assistere ad un'uscita nello stesso mese; viceversa l'agognata data di uscita del nuovo iPhone potrebbe slittare addirittura a ottobre.