Ormai è da tempo che si susseguono incessantemente indiscrezioni, voci, e curiosità sul nuovo smartphone della casa di Cupertino, l'iPhone 5S, questa volta le novità dal mondo Apple arrivano da una testata di Taiwan, la quale ha rivelato che la produzione di iPhone 5S sarebbe in ritardo rispetto al previsto perché Apple avrebbe deciso di introdurre uno schermo da 4,3 pollici.

Insomma stando a quanto riportato dal giornale di Taiwan la produzione dell'iPhone 5S, di cui tra l'altro proprio in queste ore sono state svelate in rete anche le specifiche tecniche potrebbe procedere più lentamente del previsto.

Anche se voci del genere erano circolate anche in precedenza: solo un po' di tempo fa si era parlato dei ritardi per l'introduzione dei pannelli LCD e del lettore di impronte digitali. Ma questa volta a destare la curiosità di tutti gli amanti dei prodotti firmati Apple è il display che a quanto pare dovrebbe essere da 4,3 pollici.

Come spesso accade in questi casi la notizia potrebbe anche rivelarsi del tutto infondata anche perché non supportata da alcun elemento certo. Inoltre le voci che circolano sui siti specializzati da tempo affermano che l'iPhone 5S avrà un design molto simile a quello dell' iPhone 5, per questo motivo risulta difficile pensare che invece il nuovo smartphone Apple avrà uno schermo dalle dimensioni vosi diverse. Sempre secondo il quotidiano di Taiwan, il Commercial Times, il display del nuovo iPhone 5S sarà 4.3 pollici.«Apple potrebbe posticipare l'introduzione di iPhone 5S alla fine dell'anno, dopo la modifica del design per inserire uno schermo Retina da 4.3 pollici. L'azienda aveva precedentemente programmato il lancio per settembre o per ottobre.»

Queste le parole comparse sul giornale che hanno fatto il giro del mondo e incuriosito i fan di Apple, se ciò fosse vero significherebbe che i vertici i Cupertino hanno deciso per questo cambio di design mentre il melafonino stava per essere messo in produzione, una strategia davvero insolita per Apple, visto che da sempre la società statunitense pianifica ogni dettaglio dei propri prodotti con estrema precisione. Per questo sembra improbabile che Cupertino cambi le proprie strategie in dirittura d'arrivo, soprattutto in vista del lancio anticipato del device previsto per il finire dell'estate. A questo punto non ci resta che attendere le sorprese che Apple ha in programma.