iPhone 6: i rumors sulla data di uscita e sul prezzo del nuovo smartphone della Apple si susseguono con ritmo sempre più frequente sul web, rendendo a volte difficile discernere tra semplici voci ed indiscrezioni realmente fondate.

Il fatto che iPhone 6 potrebbe avere una scocca diversa rispetto ad iPhone 5, costituita da materiali nobili, come il metallo ed il vetro, ricavata da un'intervista a Jake Robinson, giornalista dell'accreditato Stabley Times, ha letteralmente scatenato l'entusiasmo dei potenziali fruitori dello smartphone della mela.

Sarebbe giusto però chiedersi quanto i nuovo materiali che dovrebbero costituire la cassa di iPhone 6 incideranno sul prezzo a cui il dispositivo mobile sarà offerto al pubblico e per questo già si parla di un notevole aumento rispetto al costo di iPhone 5, che, lo ricordiamo, è offerto a 729 euro per il modello base.

In realtà, il prezzo di iPhone 5s varia già parecchio da modello a modello, raggiungendo i 949 euro per il modello da 64 GB e quindi, prendendo anche in considerazione le usuali strategie di marketing della Apple, che non sono in genere improntate ad abbassare il livello del costo degli smartphone di punta, possiamo ipotizzare un costo nei negozi dell'iPhone 6 di prossima uscita ben più alto rispetto ai 729 euro del modello base dell'iPhone 5s.

Naturalmente, se si riveleranno fondate le indiscrezioni che vogliono una scocca in metallo e vetro ed un display di dimensioni maggiori per l'iPhone 6, il target cui si rivolgerà lo smartphone della casa della mela sarà costituito da una fascia di persone a reddito molto più elevato dei fruitori di iPhone 5, anche tenendo presente la crisi economica che a livello mondiale sta deprimendo i consumi.