iPhone 6, l'innovativo smartphone della Apple che dovrebbe uscire all'inizio del 2014, presenterà sicuramente delle caratteristiche tecniche innovative, ma forse quello che più interessa ai potenziali clienti è la possibilità che, secondo i rumor più accreditati, dovrebbe dare la Apple di avere il dispositivo in più di 60 varietà cromatiche.

Le indiscrezioni sulle nuova colorazioni di iPhone 6 sono riportate dal sito webmasterpoint.org e si riferiscono anche ad alcune immagini diffuse in rete da aziende vicine alla casa della mela, di scocche colorate relative però all'iPhone economico, il famoso iPhone mini, che dovrebbe costare meno di 400 dollari e che andrebbe a coprire una nicchia di mercato destinata ai clienti meno facoltosi.

In realtà , la scelta della Apple di commercializzare i suoi modelli di punta solo nelle tradizionali colorazioni, ossia in nero ed in bianco, ha sempre creato molte polemiche tra i clienti, soprattutto in rete, nei blog dedicati, ma in realtà vi sono negli USA varie aziende che, per un costo inferiore ai 250 euro, si offrono di "colorare" gli iPhone in tanti colori diversi ed i risultati sembrano ottimi.

Queste aziende, la più importante delle quali è la Colorware, sono attivi già da oltre un anno e sono fruibile anche dall'Italia attraverso la rete, ma rappresentano una soluzione solo per chi ha soldi da spendere, mentre, a quanto pare, bisognerà attendere l'uscita di iPhone 6, ad inizio 2014, per avere la possibilità di acquistare direttamente lo smartphone della Apple nei colori che più ci soddisfano.

La offerta in diverse varietà cromatiche, dovrebbe permettere ad iPhone 6 di imporsi sul mercato sul Samsung Galaxy S4 anche per quanto riguarda il design